Bologna scadente, Juve energica

PAGELLE JUVE

Szczęsny s.v. L’andazzo Juve gli starà garbando di sicuro.

De Sciglio 7 È lui che sposta gli equilibri per davvero, non quel coglione là.

Barzagli 7 Si concede addirittura le sgroppate. Titanico.

Benatia 8 Cruento.

Alex Sandro 7 Si sarà rivolto al mental coach dell’Equilibrista.

Khedira 6 Gradisce un ammazzacaffè?

Pjanić 7 Comincia contratto e sbaglia assai, ma poi uccella quel cesso di Mirante su punizione. Non contento manda a segno Mandzukic con un assist delizioso. Irrinunciabile.

41′ st. Marchisio s.v.

Matuidi 7 Firma lo 0-3 con un collo sinistro imprendibile. Trova la prima gioia con la maglia della Juve. Quando c’è da battagliare diventa più vandalico dell’Incredibile Hulk.

Mi stai facendo arrabbiare. Non ti piacerà vedermi arrabbiato (Hulk).

Douglas Costa 7 Accelerazioni alla Ira di Dio, ma se è costretto a scaricare assomiglia ad un decerebrato. Importantissimo nello sviluppo della manovra.

25′ st. Bernardeschi s.v.

Higuain 5,5 L’unica cosa mancata oggi alla Juve? Un suo guizzo. Bombolone.

Mandzukic 7 Mario è pimpante, pressa gli avversari e suggella il 2-0 con una staffilata che non lascia scampo a Mirante. Autoritario.

30′ st. Dybala 6 È parso più rilassato e voglioso rispetto alle recenti apparizioni. Il nuovo Magrin.

All. Allegri 7 La Juve parte di gran carriera negli iniziali 15′ per poi esplodere nel prosieguo delle ostilità. Match esageratamente elementare. Acciuga balda.


PAGELLE BOLOGNA

Mirante 5 Inguardabile sullo 0-1 di Pjanić. Non mi è piaciuto neppure sullo 0-2 di Supermario.

Mbaye 5,5 Il senegalese è di frequente in ritardo. Becca il giallo per un’entrata su Mandzukic.

González 4,5 Il costaricano fa acqua da tutte le parti.

Helander 6 L’unico a non colare a picco.

Masina 5 Complimenti per il taglio di capelli alla zingaro dell’Andalusia.

Donsah 5 Non sa quel che fa.

21′ st. 6 Falletti 6 Se non altro è generoso.

Pulgar 5,5 Debutta con piglio apprezzabile, ma poco dopo si sgonfia spaventosamente.

Poli 5 Il calciatore più insulso, inutile, scarso e miracolato della storia di questo sport. Ho detto.

Ufficio raccomandazioni. Vietato l’ingresso ai non addetti ai favori (Guido Clericetti).

Verdi 5 Bella la vita quando sei Verdi (cit. Adani).

Destro 4,5 Un morto. Viene sostituito e ride sarcasticamente. Ma vaffanculo va, rottame.

8′ st. Petković 5,5 Inefficace.

Okwonkwo 5 Rispeditelo in Nigeria.

2′ st. Krejci 5,5 Futile.

All. Donadoni 3,5 Il Bologna è avaro di qualità in mezzo al rettangolo verde (per non dire impresentabile). ll tecnico bergamasco è un ebete maledetto e non mi stancherò mai di ripeterlo.

About Cristian Cinabro

View all Posts

«Non capisco come una mano pura possa toccare un giornale senza una convulsione di disgusto.» (Charles Baudelaire)