Verona vivo, Juve violenta

PAGELLE JUVE

Szczęsny s.v. Non ha colpe sull’unico tentivo a rete (poi rivelatosi fatale) di Cáceres.

Lichtsteiner 6 Sopprimete quest’aborto di giovenca. Suo il cross per l’1-2 di Dybala.

30′ st. Barzagli s.v.

Benatia 6 Spaventa Nicolas con un’inzuccata terminata alta. Si concede un paio di amnesie.

Chiellini 6 Tiene botta.

Alex Sandro 5,5 Per 20′ è assai intraprendente e ficcante, ma nel prosieguo si riconferma un ignorante di merda.

Khedira 6 Non brilla, ma non è neppure orrido.

Bentancur 5 Passeggia anziché sveltire la manovra. Sbaglia tutti gli appoggi. Atteggiamento superficiale e indisponente.

1′ st. Bernardeschi 6 Utile nella velocizzazione del gioco.

Dybala 7,5 Sarò estremamente sincero: prima che firmasse la doppietta gli ho augurato diarrea, vomito e bruciori anali da patire a Capodanno. Assolto.

Quando viene assolto un colpevole, è condannato il giudice (Publilio Siro).

Matuidi 6,5 Agisce alto e realizza il secondo gol consecutivo in trasferta. Nella seconda frazione fa schifo e non contento innesca l’azione che porterà i gialloblu al pareggio.

Mandzukic 5,5 Marione bello, problemi sentimentali anche te?

38′ st. Marchisio s.v.

Higuain 6 Colpisce un palo terrificante, ma è grazie al suo missile che sopraggiunge lo 0-1 di Matuidi. Più tardi scaglia un rasoterra insidiosissimo (trattenuto a fatica da Nicolas) e dà l’illusione dello 0-2 su punizione. Sta sbagliando troppi gol.

All. Allegri 7 Mi limiterò ad una banale statistca: La Juve non vinceva a Verona, contro i Butei, dal 2001 (rete di Del Piero). Acciuga festosa.


PAGELLE VERONA

Nicolas 6,5 Sullo 0-1 di Matuidi forse poteva fare meglio. Effettua comunque una manciata di parate decisive.

Ferrari 5 In costante affanno.

Caracciolo 5 Sull’1-2 dimentica di contrastare a dovere la Joya. Tremante.

Heurtaux 5 Tra lui e Caracciolo è dura dire chi, su seconda e terza marcatura juventina, sia stato il più pivello.

Romulo 6 Grinta, spinta e volontà non bastano.

Büchel 6  Gladiatore vero. Non di rado ringhia esageratamente.

B. Zuculini 5,5 L’argentino ci mette enorme foga.

Cáceres 7 L’ex Juve non solo è una spina nel fianco, ma suggella l’1-1 con un’incredibile staffilata che non lascia scampo al povero Szczęsny. Affascinante.

Ci sono fascini fatti solo per l’ammirazione a distanza (Samuel Johnson).

34′ st. Pazzini s.v.

Verde 6 Al 29esimo è lui il primo uomo del Verona ad impensierire Szczęsny. Il suo destro a rientrare esce di poco. Va a sprazzi.

Bessa 5,5  Partita anonima. Non impressiona.

43′ st. S. Calvano s.v.

Kean 6,5 Il bambino ci tiene a far bella figura con la Juve. Regala 2-3 accelerazioni intriganti e nel complesso si comporta egregiamente.

37′ st. F. Zuculini s.v.

All. Pecchia 6 Gli Scaligeri sono schierati sapientemente sul rettangolo verde e gli ingranaggi son ben lubrificati. L’allenatore di Formia deve arrendersi allo strapotere bianconero soltanto dopo l’1-2.

About Cristian Cinabro

View all Posts

«Non capisco come una mano pura possa toccare un giornale senza una convulsione di disgusto.» (Charles Baudelaire)